Inerbimento

L'inerbimento in vigneto offre una serie di vantaggi tra cui il miglioramento della salute del terreno, della gestione dell'acqua e della biodiversità, nonché della qualità complessiva del vigneto e dei suoi prodotti. Ecco alcuni dei principali vantaggi:

  1. Riduzione dell’erosione del suolo
    L’inerbimento può portare ad una riduzione dell’erosione del suolo in quanto le radici delle piante erbacee agiscono come ancoraggio per il suolo facendo sì che questo, specialmente in presenza di terreni collinari, non venga trascinato via durante delle forti precipitazioni.
  2. Controllo delle infestanti
    Un tappeto erboso tra le viti può competere con le erbe infestanti, riducendo la loro crescita e limitando la necessità di effettuare interventi meccanici o chimici per il loro controllo. 
  3. Ritenzione dell'umidità
    Le piante erbacee possono agire da copertura del suolo, riducendo l'evaporazione dell'umidità e contribuendo così a mantenere una maggiore disponibilità di acqua per le viti, specialmente durante periodi di siccità. 
  4. Fonte di nutrienti
    La presenza di piante erbacee può aumentare la fertilità del suolo grazie all’apporto di sostanza organica e di azoto che queste forniscono al terreno in cui risiedono. La naturale fertilizzazione che queste piante offrono può aiutare a ridurre la necessità di utilizzare fertilizzanti esogeni. 
  5. Aumento della biodiversità
    Un ambiente erboso diversificato può favorire la compresenza di diversi insetti predatori e impollinatori, fondamentale sia per migliorare l’equilibrio ecologico del vigneto che per ridurre la necessità di trattamenti con pesticidi. 
  6. Miglioramento della qualità dell'uva
    L’inerbimento può contribuire alla qualità dell’uva in quanto può ridurre l’incidenza delle malattie fungine agendo a più livelli. Ad esempio, un suolo coperto di piante erbacee può essere di supporto per evitare che le spore dei funghi, presenti sul terreno, possano schizzare sulle viti in caso di pioggia battente. 
  7. Riduzione dell'impatto ambientale
    L’inerbimento può contribuire a ridurre il numero di interventi meccanici effettuati in vigna con conseguente riduzione sia della quantità di carburante utilizzato, sia delle emissioni di gas serra associate.
Su